3

Barcellona, la guida definitiva

La sagrada FamiliaScrivendo una mail all’amico Stefano, mi è venuto in mente di mettere online questa miniGuida per Barcellona.
Come molti sapranno sono stato molte volte in questa città  bellissima per andare a trovare l’amico Gianluca.

Ecco la mail che ho scritto
( Dalla prima lettera di Danilo Tucci a Stefano):

Allora caro amico,
ti faccio questi piccoli appunti di viaggio.

Uscito dall’aereoporto (El prat) puoi prendere la “renfe” che è un trenino che ti porta per 2.60 euro alla stazione di Barcelona Sants.

Magari per il ritorno ti consiglio di prendere un taxi con un costo di circa 20 – 27 euro (MASSIMO)

C’è anche l’Aerobus, che ogni 15 minuti parte dall’aeroporto per arrivare a Plaà§a de Catalunya (proprio di fronte al Corte Inglà©s), io non l’ho mai preso!!!

La metro prendi il biglietto da 10 viaggi che si chiama T-10 ZONA 1
Con questa giri in metro e ce pii anche la “renfe”. I biglietti vanno a zona questo per il turista è il migliore.

Nella cartina che ti allego c’è tutta la metro di Barcellona e anche i trenini della renfe ( sono segnati con un cerchio bianco con uno spicchio rosso)

Ti consiglio di guardarti questa guida: Sufficientemente aggiornata.

Luoghi per mangiare:
– Alla ramblas ASSOLUTAMENTE per un’ottima paella e altri cibi tipici:
La Fonda della Rambla
C/Escudellers 10, Barcellona, Spagna
E’ un ristorante Figo, dove massimo che ho speso 15 euro a morì, calcola che c’è da fare il sabato sera la fila anche di 45 minuti
Lascia perdere i ristorantini VAI LA’ FIDATI

– Pesce a poco:
La parateda
carrer Comercial nº 7 · 08009 Barcelona

Ci sono 4-5 ristoranti in tutta barcellona. In pratica è una pescheria tu scegli che pesce, calamaro, cozze o vongole
e loro te li fanno o fritti o arrostiti (a la plancia) Te dico in due 2 chili di pesce, tipo 35 euro
I calamari alla romana sono i calamari tagliati a rondelle e fritti REMEMBER
In pratica ordini, ti assegnano un numeno, te pii un tavolo, quando chiamano il tuo numero te vai a pià  er pesce.

Cose assolutamente da vedere:

– La sagrada familia ( 10 euro ) chiesa praticamente in costruzione, la parte figa è secondo me il museo interno di Gaudì, con tutti i suoi disegni a china di questa cattedrale.
– La petrera, una casa di un riccone del 1920 che s’è fatto fa casa da gaudì e non puoi capire che j’è uscito fuori
– La Ciutadella: il parco di Barcellona

Mappa di Barcellona

1 Comment Posted

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


5