3

18022009

Quando parli con me: STAI ZITTO!!!

Spiegazione
Questa frase ogni tanto ancora la ripeto.
Sul silenzio come suono vorrei presentarvi John Cage che compone 4’33”, un’opera scritta per qualsiasi strumento. L’esecuzione consiste nel NON suonare lo strumento per 273 secondi
(lo zero assoluto è a -273.15°)
L’idea di questa melodia gli viene visitando la camera anecoica dell’università  di Harvard, una stanza insonorizzata in cui poter “ascoltare il silenzio“. Cage invece riesce a sentire dei suoni, i suoni del suo corpo: il battito del cuore, il sangue in circolazione. Ciò che ne ricava è la consapevolezza dell’impossibilità  del silenzio assoluto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


5