3

02122009

Sclerometro_Sa_con_guidaSto usando lo sclerometro, ma la situazione non è così grave come pensate.

Spiegazione
La frase è venuta in mente conoscendo lo strumento che si utilizza per la misurazione della durezza dei materiali: lo sclerometro. Il principio dello sclerometro è quello di stimare la durezza superficiale del materiale (rilevata attraverso l’altezza del rimbalzo di una massa battente interna allo strumento), che può essere in qualche modo correlata alla sua resistenza.

Esistono varie scale per misurare la durezza dei materiali. Quella empirica è detta scala di Mohs, essa assume come riferimento la durezza di dieci minerali numerati progressivamente da 1 a 10 e tali che ciascuno è in grado di scalfire quello che lo precede ed è scalfito da quello che lo segue.

Minerali di riferimento della scala di Mohs

* Teneri (si scalfiscono con l’unghia)
o 1. Talco
o 2. Gesso
* Semi duri (si rigano con una punta di acciaio)
o 3. Calcite
o 4. Fluorite
o 5. Apatite
* Duri (non si rigano con una punta di acciaio)
o 6. Ortoclasio
o 7. Quarzo
o 8. Topazio
o 9. Corindone
o 10. Diamante

1 Comment Posted

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


5