3

21042010

Come già  fatto per le ultime cene, inizia oggi il ciclo per Abbey Road

Spiegazione
Questo album e copertina hanno fatto la storia dei Beatles. A tal riguardo vi fornisco questo aneddoto:
Diversi elementi in questa foto contribuirono ad alimentare la leggenda della morte di Paul McCartney:

Il gruppo attraversa la strada in fila, e gli abiti suggeriscono davvero una processione funebre: apre John completamente vestito di bianco (sacerdote o forse angelo), Ringo con un sobrio completo nero che potrebbe far pensare al portatore della bara, Paul scalzo, fuori passo rispetto agli altri, con gli occhi chiusi, tiene la sigaretta con la destra pur essendo mancino (c’è però da dire che anche in una foto scattata nel 1964, perciò prima della morte, e pubblicata nell’album Beatles for Sale, Paul tiene una sigaretta con la mano destra); e infine George in jeans e clark potrebbe far pensare al becchino in abiti da lavoro per scavare la fossa. Paul, inoltre, è l’unico dei Beatles fuori passo, forse a simboleggiare la sua estraneità  al vero gruppo. Sulla targa del “maggiolino” (“beetle”) Volkswagen bianco parcheggiato a sinistra, si legge “28IF” (“28 SE”, interpretato come “28 anni SE fosse ancora vivo”. Secondo alcune persone sulla targa dell’automobile c’è invece scritto “281F”.). Questo indizio non è esatto: la foto venne scattata l’8 agosto del 1969 e Paul, nato il 18 giugno 1942, a quell’epoca aveva quindi 27 anni. Tuttavia, se si considera che alcune dottrine calcolano l’età  non a partire dalla nascita bensì dal concepimento, allora tutto quadra. Anche alla luce di questo il resto della targa, “LMW”, è stato letto come “Lie ‘Mongst the Wadding”, poemetto dello scrittore americano Stephen Crane, anch’egli morto a 28 anni (il suo viso appare seminascosto da una mano sopra la testa di Paul nel famoso collage di Sergeant Pepper’s). Altri hanno letto “LMW” come “Linda McCartney Widowed” (vedova) o come “Linda McCartney Weeps” (piange), ma anche questo indizio sembra inesatto, infatti se Paul fosse deceduto nel 1966 come da leggenda, dovrebbe essere la sua fidanzata dell’epoca, cioè Jane Asher a piangere, e non Linda che all’epoca della presunta morte non lo conosceva nemmeno. Dall’altra parte della strada c’è un camioncino della polizia, simile a un carro funebre, del quale i fautori della teoria del PID sostengono di aver riconosciuto l’automezzo che, nella data fatale, fu mandato in soccorso proprio di due persone vittime di un incidente stradale. Mossa sullo sfondo, si vede un’automobile che si allontana, esattamente in linea con Paul. L’unico numero civico che appare, 3, corrisponde a quello dei Beatles superstiti; sul retro copertina, la S di Beatles è spezzata e, subito accanto, un riflesso sul muro sembra comporre un teschio.

Per altri dettagli WIKIPEDIA

5