3

12062014: Bruce lee a causa sua il proliferare di film di arti marziali

crippledBruce lee a causa sua il proliferare di film di arti marziali

Spiegazione
Quello in foto è l’attore utilizzato per il film:
Il colpo maestro di Bruce Lee (1979) di J. Law
Il film di arti marziali, probabilmente, più sconcertante mai realizzato con protagonisti degli attori realmente invalidi.

Un tirannico maestro di arti marziali ha instaurato in una sperduta regione cinese un clima di paura eseguendo estorsioni e mutilazioni corporali ai danni dei ribelli. Tra le vittime del despota figurano Li Zhai, a cui vengono tranciate le braccia, e Zhang che viene accusato di tradimento e martoriato alle gambe con un acido corrosivo. I due mutilati dopo varie vicissitudini stringono amicizia e trovano rifugio presso un maestro-fachiro che li indottrina alle arti di combattimento e li convince a trafugare presso la casa del loro comune nemico gli Otto Cavalli di Giada, un tesoro nel quale è nascosto la tecnica di un “colpo segreto” del grande Bruce Lee!

La curiosità  morbosa di vedere all’opera due attori mutilati fisicamente in un film di arti marziali ha alimentato negli anni il culto sotterraneo per “Il colpo maestro di Bruce Lee”, uno spettacolo davvero incredibile che dopo i primi attimi di sbandamento lascia ammirati per la prova degli interpreti privi, per malformazioni congenite o malattie, delle braccia e delle gambe.

Il resto lo potete leggere qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


5