3
Kennedy e la pallottola magica

22112016: Kennedy e la pallottola magica

Kennedy e la pallottola magicaKennedy e la pallottola magica

Spiegazione
Oggi è l’anniversario della morte di Kennedy, se non ne avete mai sentito parlare ecco il “teorema complottista” alla base del film JFK:
Il film di Zapruder aveva permesso di stabilire un intervallo massimo di durata della sparatoria di 5,6 secondi. In un tempo così breve, un assassinio solitario avrebbe potuto sparare soltanto tre proiettili. Dal momento che il governo aveva già concluso che un proiettile era andato completamente a vuoto […] e un secondo proiettile aveva colpito il presidente alla testa fracassandone il cranio, restava solo questo terzo proiettile “magico” […] in grado di spiegare le rimanenti sette ferite. […] Una simile spiegazione, decisiva per sorreggere lo scenario dell’interpretazione governativa dell’assassino solitario, era una sfida alle leggi della fisica e anche al buon senso comune. Una volta che la giuria avesse accettato che non poteva essere stato il proiettile magico a causare ben sette differenti ferite sul presidente Kennedy e sul governatore Connally, si sarebbe dovuto concludere che ci doveva essere stato un secondo uomo a sparare, e quindi anche una cospirazione.
Ecco la spiegazione:

ps. ho parlato di Zapuder in questo post

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


5