3

Cultura Informatica: Rendere compatibili documenti Office 2007 per Office 2003

L’altro giorno mi chiama la mia cuginetta Valentina ( BACIO ) che stava in preda al panico:”Ho dovuto reinstallare il computer e ho messo Office 2003, il problema è che tutta la tesi l’ho scritta con Office 2007!!! Risultato: NON MI SI LEGGE NULLA”

Per tutti quelli che potrebbero avere il bisogno di convertire documenti Word ed Excel 2007 in modo da poterli leggere con word o Excel 2003 consiglio questa utility che ho trovato consigliata dal blog di Gianni Giaccaglini

Ovviamente il tutto dopo il continua


Ritengo opportuno segnalare il compatibilità  pack, ovvero un’utiliity che permette a chi ancora usa Office 2003 di caricare un modello Excel 2007, un documento Word 2007 o un file PowerPoint 2007. Sostanzialmente è una meraviglia, con due limitazioni principali (essendo scontate quelle dei nuovi formati o delle numerose righe o colonne aggiunte in Excel (credo che vengano perdute se si superano i limiti 2003).

Ma ecco subito il link da cui scaricare l’oggetto:

Utility di conversione dal sito di Microsoft in Inglese

Si tratta di 27 MB compressi. L’utility si chiama FileFormatConverters.exe comunque una volta lanciata si “attacca” ai predetti applicativi 2003, che riconoscono e traducono con prontezza i nuovi file.

E le due limitazioni? Eccole:

1) la “cura” non funziona se i file sono stati creati con la versione BETA di Office 2007 (confesso che, in attesa dell’edizione finale, sono ammattito, finchà© non mi ha illuminato il Microsoft Evangelist Piergiorgio Malusardi, cui tributo pubblici ringraziamenti);

2) è disponibile, per ora e forse per chissà  quando, una versione inglese (la cui sub-edizione italiana lo è solo per i messaggi).

Il p. 2 non dà  inconvenienti di rilievo con Word (al più coi parametri virgolettati delle macro), dove la conversione è quasi istantanea (probabilmente i formati vecchi e nuovi differiscono di poco o niente). Invece con Excel le funzioni vengono tradotte in inglese, per cui nelle celle contenenti per caso la funzione =SOMMA troverete =SUM, con conseguente apparizione di una più o meno nutrita selva di indicazioni #NOME?#. Pazienza, on se debrouille, come dicono i francesi, ripristinando le funzioni nostrane e salvando nel formato classico XLS. Temo anche che i formati numerici siano alterati, ad esempio con la virgola al posto del punto e viceversa. Al momento non ho fatto la prova, ma sono pessimista. Comunque verificate, gente…

Io l’ho provata e la cara Valentina è rimasta molto contenta.
Forza Vale e in bocca al lupo per la tesi

1 Comment Posted

  1. E ancora ti dico grazie!!!!
    Io ti ho dedicato non proprio un articolo sul mio sito visto che nn ce l’ho ma una semplice frase su msn…
    bacio al mio bill gates!!! 🙄

I commenti sono chiusi.

5