3

03112015: I tic dei giocatori di tennis 1: Le bottiglie di Nadal

Editoriale-img8028_678[1]Nadal è solito mettere due bottigliette perfettamente allineate

Spiegazione
“Se avessi giocato contro di lui”, ha dichiarato l’ex numero uno del tennis britannico John Lloyd, qualche anno fa “sarei andato al suo angolo e avrei preso a calci le sue bottigliette, solo per vedere cosa sarebbe successo.”Ovviamente stiamo parlando di Rafa Nadal e del suo vizio di mettere due bottigliette d’acqua perfettamente allineate e con l’etichetta necessariamente rivolta verso il campo, durante ogni pausa di gioco. Un comportamento apparentemente da malato di mente ma che lo spagnolo ha spiegato così nel suo libro: “E’ un modo per mettermi in partita, sistemando le bottigliette, cerco di trovare ordine anche nella mia testa” . Di Nadal è famoso anche il rito di togliersi le mutande dal sedere prima di servire, per la gioia di molte donne.

5