3

03122015: Dopo il tormentone escile, il tormentone puffale Cristina D’avena

#puffale cristina d'avenaDopo il tormentone #escile, il tormentone #puffale cristina d’avena

Spiegazione
“Cristina #puffale!”. E’ uno dei tantissimi commenti – oltre 600 finora e quasi 300 condivisioni – che, tra divertimento e ammirazione, Cristina D’Avena ha ricevuto negli ultimi due giorni su Facebook, grazie ad uno scatto (involontariamente) sexy.

Una foto pubblicata sul social network prima del concerto di sabato scorso al ‘Live Club’ di Trezzo sull’Adda (in provincia di Milano) – dove la cantante si è esibita assieme alla band Gem Boy – ha infatti scatenato i complimenti dei fan: “Sei bellissima Cristina, sei divina!”.

Il tormentone #escile si deve ai commenti alle foto di Emily Ratajkowski. Ogni volta che la super modella postava una foto su Facebook, stormi di commenti in simil-inglese comparivano sotto l’immagine, tutti accomunati da un unico credo: #escile. Emily non si è mai interessata a questo genere di interventi, nonostante il fenomeno si allargasse e sconfinasse oltre le Alpi, per diventare sempre più internazionale. Sono stati, infatti, molti gli utenti stranieri che hanno terminato i loro commenti con il fatidico hashtag.

La svolta di Lucia Javorčeková
È andata meglio con Lucia Javorčeková, che forse meno famosa della collega o semplicemente più spigliata, ha incominciato ad interagire con gli utenti Facebook, cercando un significato a frasi scritte in un inglese volutamente maccheronico. Il risultato sembra averla divertita, visto che ha iniziato a postare foto corredate dall’ormai mitico hashtag. Da quel momento è stato il tripudio, con il sito della modella slovacca bloccato per il troppo traffico (“#escile has impallato the server” hanno commentato su Facebook) e lei stessa è stata costretta a dirottare i suoi fan su Twitter, dove sul suo profilo ha iniziato a cinguettare foto corredate solo da tale hashtag.

5